Menu
Le gite scolastiche, che spettacolo !

Al Museo della Scienza di Trento la certificazione sostenibile Leed Gold. Una buona occasione per una visita educativa

IL MUSE A TRENTO PROGETTATO DA RENZO PIANO IL MUSE A TRENTO PROGETTATO DA RENZO PIANO

Il MuSe, il Museo della Scienza di Trento progettato da Renzo Piano, ha ottenuto la certificazione Leed Gold, rilasciata dal Green Building Certification Institute di Washington. Il Muse, all'interno del nuovo quartiere Le Albere, riqualificazione dell'ex area Michelin a Trento, è il primo museo italiano a ricevere l'ambita certificazione. Inizialmente, l'edificio aveva come obiettivo il raggiungimento della certificazione Leed Silver, ma la collaborazione dei vari soggetti coinvolti nella realizzazione del Muse ha portato al raggiungimento del livello superiore. E questo grazie alla accurata scelta dei materiali, alle modalità di gestione delle attività di costruzione, ecc. Per l'acqua, ad esempio, il risparmio è stato garantito grazie all'adozione incrociata di sistemi di riduzione e il riutilizzo dell'acqua piovana. Importanti sono state anche le prestazioni degli spazi interni, dove la relazione con le viste sul paesaggio e la luce naturale e l'uso di materiali basso emissivi hanno puntato ad alte prestazioni in termini di comfort e salubrità. 3.300 i metri quadri di esposizioni permanenti e i 500 i metri quadri utilizzati per mostre temporanee. Un'ottima occasione per una visita didattica per gli istituti professionali e tecnici.
Del medesimo circuito museale vanno ricordati poi, il Museo dell'Aeronautica "Gianni Caproni" a Trento, il Museo delle Palafitte del Lago di Ledro, il Giardino Botanico Alpino delle Viote del Monte Bondone, la Terrazza delle Stelle, il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo, il Centro Preistoria Marcesina e la Stazione Limnologica del Lago di Tovel.


1 commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto